giornata mondiale contro l’AIDS

Si celebra l’1 dicembre 2008 la Giornata Mondiale contro l’AIDS per ricordare che nel mondo sono 33 milioni le persone infettate dal virus e che a queste, ogni giorno, si aggiungono 7500 nuove infezioni. Il 2008 segna anche il ventesimo anniversario di questa ricorrenza che, anche quest’anno, intende richiamare l’attenzione su una pandemia che in realtà non è mai cessata, soprattutto in Africa e nei paesi dell’Est , ed ora anche in India e in Cina, dove il virus sta dilagando.

E da noi? Si stima che il 40 per cento dei 130-150 mila sieropositivi che vivono in Italia possano trasmettere il virus, perché non sanno di avere contratto l’infezione. Cosa si può fare per modificare questa preoccupante situazione? Come possiamo impedire un allargamento incontrollato dell’epidemia? Un nemico che si nasconde subdolamente, che cambia maschera in continuazione, che finge di essere silenzioso proprio quando è più invasivo, può essere individuato aumentando il livello di consapevolezza generale nella popolazione sul pericolo a cui è esposta. Infatti, parallelamente ai miglioramenti dei trattamenti degli ultimi 10 anni per le persone sieropositive e gli ammalati di AIDS, vi è stato un declino della percezione del rischio.

Conoscere il proprio profilo di rischio e prevenire il contagio è un atto d’amore: – verso se stessi, perché più la diagnosi è precoce, maggiori sono le possibilità di controllare l’infezione e di rallentarne la trasformazione in malattia; – verso il nostro partner, perché tanto più siamo consapevoli del rischio d’infezione, tanto prima adotteremo tutte le misure per non trasmettere il virus; – verso tutti, perché è possibile interrompere la catena di trasmissione del virus.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: